Vai direttamente ai contenuti della pagina
APP Municipium
 
martedì 16 luglio 2019

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Turismo e ricettività  ->  Cosa vedere  ->  Villa Nichesola-Sometti a Platano 


Villa Nichesola-Sometti a Platano


I nobili Nichesola, al Platano, subentrarono in vari possedimenti dei Malaspina, venutine in possesso per concessione di Antonio e Bartolomeo della Scala con diploma del 1376. Delle quattro ville questa è la prima che si incontra sulla destra venendo da Rivoli: è un buon complesso con “casa da patron” e vasti rustici attorniati da un rispettabile fondo. Sull’arco del portone si legge la data del 1604. L’interno del palazzo presenta la sala centrale ed una stanza del pianterreno affrescate. Davanti all’edificio le abitazioni per i lavorenti e sulla sinistra stalla e fienile. Degne di menzione sono una pietra posta a mò di soglia del citato portone che reca scolpiti alcuni giochi ed una croce datata 1753, opera di Antonio Tinelli. Oggi è conosciuta e nota per il nome dell’attuale proprietario: la famiglia Sometti.

Torna alla pagina precedente
 

*** INDIRIZZI ***