Vai direttamente ai contenuti della pagina
Caprinoveronese.it … un territorio da vivere
 
giovedì 24 gennaio 2019

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Turismo e ricettività  ->  Cosa vedere  ->  Fortificazioni e trincee 


Fortificazioni e trincee


La nostra zona, per il suo ruolo storico di confine ma anche di cerniera tra il nord ed il sud, è particolarmente ricca di fortificazioni e di campi trincerati.
Esistono proprio per questo motivo forti costruiti sia dagli Austriaci che dagli Italiani, sparso su tutto il monte Baldo.
Degni di menzione, nonostante il loro stato attuale di abbandono, sono quelli di S. Marco (poco sopra Lubiara) e di Cimo Grande (vicino a Spiazzi, a picco sulla Valdadige).
Durante il 1914, anno di neutralità italiana allo scoppio della prima guerra mondiale, essendo la nostra zona il punto di contatto tra i due eserciti “nemici, ci furono molti preparativi da entrambe le parti: furono così costruiti camminamenti, trincee, strade, nidi di mitragliatrice.
In realtà queste opere non furono utilizzate durante il conflitto, ma rimasero comunque ben conservate; ora purtroppo non lo sono più, ma rimangono comunque tratti significativi che potrebbero essere ripristinati.

Torna alla pagina precedente
 

*** INDIRIZZI ***