Vai direttamente ai contenuti della pagina
Sposati in Villa
 
giovedì 24 gennaio 2019

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Turismo e ricettività  ->  Cosa vedere  ->  Le calchere 


Le calchere


Erano dei forni per la produzione della calce viva mediante combustioni di massi calcarei. I massi venivano disposti a cupola, all’interno della quale si introducevano, da un apposito buco, alcune fascine di legna.
Il fuoco, continuamente alimentato, doveva durare otto giorni esatti utilizzando quindi migliaia di fascine. Sulla sommità della cupola veniva posta una pietra con una croce che, quando diventava bianca, indicava la conclusione della cottura.
I massi estratti dal forno venivano immersi nell’acqua per completare il processo chimico di formazione della calce da costruzione.
Queste costruzioni sono oggi purtroppo in grave degrado, ma se ne può trovare ancora qualche esempio, anche se quasi sommerso dalla folta vegetazione cresciuta dopo l’abbandono.

Torna alla pagina precedente
 

*** INDIRIZZI ***