Vai direttamente ai contenuti della pagina
APP Municipium
 
domenica 23 febbraio 2020

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  ELEZIONI E CONSULTAZIONI REFERENDARIE  ->  Elezioni e consultazioni referendarie 


AVVISO PER GLI SCRUTATORI


Comunicazione di disponibilità per la funzione di scrutatore di seggio elettorale 




In vista delle Elezioni Referendum Costituzionale   del 29  marzo  2020, le persone iscritte all'Albo degli Scrutatori, che sono disponibili a svolgere la funzione, possono comunicare la propria disponibilità entro il  01 marzo  2020, indicando lo stato di disoccupazione, o di assenza di reddito o la condizione professionale (es. studente).

Per dare la propria disponibilità, l'interessato deve compilare una personale richiesta, indicando lo stato di disoccupazione o di assenza di reddito.

Compenso
Gli scrutatori riceveranno un compenso di 104,00  euro per i seggi normali e di 53 euro per i seggi speciali.

Impegno richiesto
Gli scrutatori dovranno essere disponibili  sabato 28 marzo 2020  dalle 16.00 e fino a completamento delle operazioni preliminari alle votazioni
Domenica 29 marzo  2020 dalle 07.00 alle 23.00 per le operazioni di voto, poi, senza interruzione, per le operazioni di spoglio delle elezioni europee sino alla loro conclusione.


Dove inviare la comunicazione di disponibilità
La comunicazione inerente la disponibilità sottoscritta con allegata fotocopia di documento  può essere trasmessa:
  • via mail all’indirizzo: comune.caprinoveronese.vr@pecveneto.it
  • oppure consegnata all’Ufficio Elettorale  lun-mer-gio-ven 09.00 - 12.30 e martedi pomeriggio 15.00 - 18.00
La dichiarazione sarà successivamente valutata dalla Commissione Elettorale al fine della nomina effettiva quale componente dei seggi elettorali. Tale nomina verrà notificata presso la residenza del cittadino, nei giorni immediatamente successivi alla riunione della Commissione Elettorale che si svolgerà, in seduta pubblica, tra il 25° ed il 20° giorno antecedente la data dell'elezione. La data e l'ora di tale seduta saranno pubblicate non appena decise.
 
Si ricorda che sono esclusi dalle funzioni di scrutatore
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
           Il Sindaco
 Prof.ssa Paola Arduini

ESERCIZIO DI VOTO DA PARTE DI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO




ESERCIZIO DI VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO


 


Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire AL COMUNE al seguente indirizzo e-mail demografici@comune.caprinoveronese.vr.it  d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro il 26 febbraio 2020.

L’opzione (esercitabile tramite il modulo contenuto nel link sottoriportato) può essere inviata per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano al Comune anche da persona diversa dall’interessato.

L’opzione, obbligatoriamente corredata di copia di documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza (ovvero che ci si trova - per motivi di lavoro, studio o cure mediche - per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle consultazioni in un Paese estero in cui non si è anagraficamente residenti, oppure che si è familiare convivente di un cittadino che si trova nelle predette condizioni).

L’opzione va resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445 (testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa), dichiarandosi consapevoli delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 del citato DPR 445/2000).

È possibile la revoca della medesima opzione entro lo stesso termine (26 febbraio 2020). Si ricorda infine che l’opzione è valida solo per il voto cui si riferisce (ovvero, in questo caso, per le consultazioni referendarie del 29 marzo 2020).

 LINK MINISTERO AFFARI ESTERI https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/retediplomatica/referendum-2020-elettori-temporaneamente-all-estero.html



 

*** INDIRIZZI ***