Vai direttamente ai contenuti della pagina
Sposati in Villa
 
venerdì 25 settembre 2020

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Caprino da vivere  ->  Sposati in Villa 


MATRIMONI ED UNIONI CIVILI



SPOSARSI CON RITO CIVILE OD UNIRSI CIVILMENTE A CAPRINO VERONESE IN VILLE, CORTI E GIARDINI NOTI PER IL LORO PREGIO ARTISTICO E CULTURALE.
 
 
Se è vostra intenzione celebrare il matrimonio od unirvi civilmente a Caprino Veronese, il nostro Comune mette a disposizione le seguenti location, costituite da sale e contesti unici per la loro bellezza, situati sul territorio caprinese alle pendici del Monte Baldo in uno scenario da favola.  
  
Presso la prestigiosa SEDE COMUNALE di “VILLA CARLOTTI” due splendide sale del Seicento affrescate con decorazioni pittoriche restaurate nell’inverno del 1972-1973:

“Sala Consiliare”

Situata al piano primo della Villa, si affaccia con balcone in marmo sul giardino del palazzo.
 


 
 
Posti a sedere nr. 50
 


“Sala dei Sogni”

Situata al piano terra della Villa, la sala, secondo la tradizione, custodisce i sogni del Marchese Carlotti, raffigurati nelle splendide decorazioni del soffitto a volta.

 
 
Posti a sedere nr. 40 
                                                                  


E’ possibile celebrare il matrimonio o costituire una unione civile anche presso:
 
 
l’Ufficio separato di Stato Civileistituito con deliberazione di Giunta Comunale nr. 62 in data 18.06.2015, nell’elegante dimora storica di “VILLA CARIOLAin via Preele 11 – loc. Pazzon, negli spazi di seguito indicati.
 
 
“Salone delle Notesituato nel corpo centrale della settecentesca Villa Cariola. E’ una sala abbellita da rosoni affrescati ed è dotata di un balcone con balaustra barocca che si affaccia sull’ antistante verde vallata caprinese.
 


 
 
Capienza massima salone 90 posti
 

“Giardino della Pieve”  posto a nord della Villa è strettamente collegato al “Salone delle Note” da una splendida ed antica scalinata, ideale cornice per cerimonie importanti  e d’effetto

 

 
Contatto telefonico  Villa Cariola tel.0456250012   mail:  wedding@villacariola.it

 
                                                                              ***** 

 
l’Ufficio separato di Stato Civile, istituito con deliberazione di Giunta Municipale nr. 186 del 12.12.2019, nello spazio esterno denominato “GIARDINO DI CASA BIASI” all’interno dell’antico brolo della Villa "Boldieri-Trentini" ora “Biasi-Sometti” sito in Via Boldiera nr. 144.
  
“Giardino di Casa Biasi” è nato dalla creatività e dall’interesse botanico per le piante e i fiori dei proprietari della Villa, che lo hanno tracciato a partire dal marzo del 1977 e che hanno voluto metterlo a disposizione di  tutti gli amanti del verde e della bellezza della natura. 


 


 
 
 
 
 
  
L’uso riguarda il solo giardino esterno alla Villa di circa mq. 15.000;
 
Contatto telefonico Giardino di Casa Biasi tel. 3394913811 mail: info@giardinodicasabiasi.it

 
                                                                            *****

 
I COSTI, LE MODALITA’ DI PRENOTAZIONE E L’USO DELLE LOCATION SONO RIPORTATI NELLA “NOTA INFORMATIVA” (3_matr_nota_info_all.A)  E "MODULO TARIFFE”  (5_matr_tariffe) INSERITI  IN CALCE.
 
 
La richiesta di disponibilita’ delle sale e degli spazi va inviata alla pec del Comune: comune.caprinoveronese.vr@pecveneto.it e per conoscenza al seguente indirizzo email 
demografici@comune.caprinoveronese.vr.it  previo contatto telefonico ai numeri  0456209926-21-30 dell’Ufficio Servizi Demografici.

 
 
   

CONDIZIONI INDEROGABILI PER POTER CONTRARRE MATRIMONIO

 
età superiore ai 18 anni (riducibile a 16 con autorizzazione del Tribunale per i Minorenni), mutuo consenso, capacità intellettiva, libertà di stato, diversita’ di sesso, mancanza di particolari vincoli di parentela o affinità, inesistenza di delitto.
 
PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO
 
La celebrazione del matrimonio civile o avente effetti civili, è subordinata agli adempimenti relativi alle pubblicazioni di matrimonio. Le pubblicazioni hanno lo scopo di rendere nota l’intenzione di contrarre matrimonio da parte delle due persone interessate. Questo perché chi ne abbia interesse e sia a conoscenza di fatti (previsti dal Codice Civile) che impediscono  il matrimonio, possa opporsi alla celebrazione.
 
 La richiesta va inoltrata all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno dei futuri sposi con congruo anticipo rispetto la data di matrimonio.
 
Gli sposi, o uno solo di essi, residente in questo Comune, deve compilare e presentare il modulo 2_matr_rich_pubblicazioni , personalmente presso l’Ufficio Demografici del Comune nell’orario di apertura al pubblico, o trasmetterlo via email all’indirizzo demografici@comune.caprinoveronese.vr.it allegando copia del documento di identità di entrambi.
 
L’ufficiale di stato civile provvede d’ufficio all’acquisizione dei documenti civili necessari per le pubblicazioni di matrimonio, detenuti da una Pubblica Amministrazione italiana. Successivamente, viene concordata la data per la sottoscrizione del processo verbale di pubblicazione di matrimonio.
 
I nubendi devono presentarsi all’Ufficio di Stato civile il giorno stabilito,  muniti di un valido documento di identità, nonché di una marca da bollo da 16,00 euro se entrambi  sono residenti nel Comune di Caprino Veronese, oppure con due marche da bollo da 16,00 euro se uno degli sposi è residente in un altro Comune italiano.
 
Qualora ne ricorra la particolare situazione,  in sede di richiesta di pubblicazione, i nubendi devono altresì presentare i seguenti documenti non acquisibili d’ufficio:
 
  • MATRIMONIO RELIGIOSO: richiesta di pubblicazione del parroco e del ministro di culto;
  • SPOSI STRANIERI: nulla-osta al matrimonio rilasciato dalle competenti autorità diplomatiche o consolari in Italia con firma del Console legalizzata dalla Prefettura se previsto, o certificato di capacità matrimoniale o altra documentazione alternativa prevista da accordi specifici. (vedi modulo7_matr_informativa_stranieri)
  • SPOSI PARENTI O AFFINI: dispensa dall’impedimento di cui all’ art. 87 del C.C., da richiedersi al Tribunale nella cui circoscrizione si trova il Comune di residenza.
  • SPOSI MINORENNI: decreto di ammissione al matrimonio rilasciato dal Tribunale per i minorenni di Venezia.
  • SPOSA VEDOVA DA MENO DI 300 GIORNI: dispensa dall’adempimento di cui all’art. 89 del C.C., da richiedersi al Tribunale nella cui circoscrizione si trova il Comune di residenza.
  • SPOSA DIVORZIATA DA MENO DI 300 GIORNI: sentenza di scioglimento, annullamento, cessazioni degli effetti civili del matrimonio dalla quale siano evidenziabili alcune casistiche previste dalla legge per poter derogare tale termine; in mancanza, dispensa dall'impedimento di cui all'art. 89 del codice civile, da richiedersi al Tribunale nella cui circoscrizione si trova il Comune di residenza
  • decreto del Tribunale di dispensa o riduzione dei termini di pubblicazione;
   
 
Lo straniero che non conosce perfettamente la lingua italiana, deve farsi assistere da un interprete maggiorenne (munito di valido documento di riconoscimento) sia alla richiesta di pubblicazione che durante la celebrazione del matrimonio.
 
L’Ufficiale di stato Civile provvede ad esporre la pubblicazione all’albo pretorio online del Comune per almeno 8 giorni interi e richiederà analoga procedura al Comune di residenza dello sposo/a se di verso da Caprino Veronese.
 
IL matrimonio potrà essere celebrato non prima di 4  e non dopo 180 giorni dalla data di compiuta esposizione della pubblicazione.
 
La celebrazione del matrimonio  può avvenire in qualsiasi comune italiano. Nel caso di matrimonio civile da celebrarsi in comune diverso da quello di residenza degli sposi, gli stessi provvederanno a richiedere apposita delega.
 
 
Nubendi residenti all'estero: se entrambi i nubendi sono cittadini italiani residenti all'estero (iscritti all'AIRE) la pubblicazioni di matrimonio vanno eseguite rivolgendosi al Consolato Italiano competente per territorio rispetto all'indirizzo di residenza. Se uno solo di loro è residente all'estero (iscritto all'AIRE) e l'altro è residente a Caprino Veronese, le pubblicazioni possono essere fatte indistintamente presso il Consolato o presso il Comune. E' comunque suggeribile eseguirle nel luogo dove verrà celebrato il matrimonio.
 
Nubendi stranieri non domiciliati ne’ residenti in Italia che contraggono matrimonio in Caprino V. non sono soggetti alla pubblicazione di matrimonio. Dovranno sottoscrivere un verbale nel quale dichiarano che non esistono fra loro impedimenti di parentela, affinità, adozione o affiliazioni, né altri impedimenti previsti dal Codice Civile, a termine degli artt. 85, 86, 87 n. 1, 2 e 4 del codice civile.
I cittadini stranieri possono validamente contrarre matrimonio in Italia secondo il rito civile italiano o con rito religioso valido agli effetti civili, secondo i culti ammessi nello Stato.
 
Si consiglia di non attivare procedimenti inerenti il cambio di residenza per altro comune dal momento dell’avvio del procedimento per la richiesta di pubblicazione fino all’avvenuta celebrazione del matrimonio. In caso di necessità contattare l’ufficio matrimoni.
 
Il processo verbale di pubblicazione di matrimonio si riceve su  su prenotazione presso l'Ufficio di Stato Civile.
 
Per ricevere informazioni e per effettuare la prenotazione, è possibile contattare il numero telefonico 0456209926-21 o l’indirizzo mail: demografici@comune.caprinoveronese.vr.it.
 



 

*** INDIRIZZI ***