Vai direttamente ai contenuti della pagina
Fiera Montebaldina
 
lunedý 28 luglio 2014

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Caprino da vivere  ->  Pro Loco 


ContrÓlonga 2014


 
“4 passi tra le contrade e le cantine Montebaldine”
 
ContrÓlonga 2014 -
 
 
DOMENICA 15 GIUGNO 2014
ore 9,30
Piazza Stringa
 
 
 
Camminata non competitiva, tra le bellezze del Territorio Montebaldino,
assaporando i sapori enogastronomici del Monte Baldo.
 
Ristoranti, Aziende Agricole ed Associazioni insieme
per valorizzare e far conoscere luoghi e prodotti Baldensi.
 
 
 
 
Ti aspettiamo!!!
 
 
 
BCC Valpolicella Benaco Banca
 


NEWS Associazione Pro Loco


L'Associazione Pro Loco informa che nel mese di marzo è possibile effettuare il Tesseramento anno 2013.

 

Per informazioni vedere allegato.

Pro Loco


Associazione Pro Loco Caprino VeroneseIl 25 Maggio 2011, presso la Barchessa di Palazzo Carlotti a Caprino Veronese, nasce il nuovo Direttivo Pro Loco.
 
Sono stati invitati i membri eletti e non eletti e i soci.
 
I nuovi membri del Direttivo eletti sono: Mazzola Davide, Micheletti Davide, Ortiombina Pierluigi, Pavoni Enrico, Rossi Adriano, Sandri Marzia e Sartori Roberto.
Il nuovo presidente in carica è Mazzola Davide, vicepresidente Pavoni Enrico.
 
È costituita l’Associazione Pro Loco denominata “ASSOCIAZIONE PRO LOCO DI CAPRINO VERONESE”, ha sede legale in Via Sandro Pertini, 1 - 37013 Caprino Veronese (VR).
 
 
È una libera associazione fondata sul volontariato che svolge senza fini di lucro attività di promozione turistica di base e di socialità civica.
 
La Pro Loco aderisce all’U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), al Comitato Regionale delle Pro Loco del Veneto e al Comitato Provinciale di VERONA.

Puoi visionare il nuovo Statuto dell'Associazione Pro Loco di Caprino Veronese allegato.


PerchÚ Pro Loco?


Gli scopi della Associazione Pro Loco sono molti, sempre in favore del territorio, del turismo e delle tradizioni locali. Eccoli:
  • riunire in Associazione tutti coloro che hanno interesse allo sviluppo turistico e culturale della località in cui opera;
  • svolgere fattiva opera per organizzare turisticamente la località in cui svolge la propria attività, proponendo alle Amministrazioni competenti il miglioramento estetico della zona e promuovendo le iniziative atte a tutelare, incrementare e far conoscere i valori naturali, artistici, e culturali del luogo e della zona;
  • promuovere e coordinare le iniziative (convegni, gite, escursioni, spettacoli pubblici, festeggiamenti, manifestazioni culturali, sportive e ricreative, fiere e mostre, ecc.) che servono ad attirare ed a rendere più gradito il soggiorno dei turisti e dei cittadini;
  • sensibilizzare le autorità competenti sui problemi che riguardano il turismo locale;
  • realizzare iniziative rivolte a favorire la valorizzazione turistica, culturale e di salvaguardia del patrimonio storico, culturale, folcloristico, ambientale anche attraverso la gestione in modo ausiliario e sussidiario di punti di ristoro fissi od occasionali con possibilità di vendita e somministrazione di prodotti tipici locali;
  • promuovere e sviluppare attività o iniziative nel settore sociale, del volontariato e della solidarietà oltre a favorire, attraverso la partecipazione popolare, il raggiungimento degli obiettivi sociali del turismo;
  • sviluppare l’ospitalità e l’educazione turistica d’ambiente;
  • aprire e gestire circoli per i soci;
  • stimolare il miglioramento delle infrastrutture e della ricettività alberghiera ed extralberghiera;
  • preoccuparsi del regolare svolgimento dei servizi locali interessanti il turismo, svolgendo tutte quelle azioni atte a garantire la più larga funzionalità;
  • assistere gli organi competenti nella vigilanza sulla conduzione dei servizi pubblici e privati di interesse turistico, proponendo eventualmente le opportune modifiche;
  • svolgere attività di accoglienza ed informazione turistica nel rispetto della normativa regionale vigente, in collaborazione con gli Enti preposti ed anche tramite l’istituzione di un ufficio informazioni;
  • incentivare il turismo sociale, giovanile, scolastico e forme di turismo alternativo;
  • promuovere e coordinare l’attività delle Associazioni operanti nel territorio delle singole autonomie;
  • adempiere a funzioni demandate dalla Regione, dalla Provincia e dal Comune;
  • tutelare e valorizzare le etnie e il patrimonio linguistico;
  • svolgere, attraverso i propri soci, le attività di semplice accompagnamento di visitatori, occasionalmente e gratuitamente, nelle località di propria competenza come previsto dalla normativa regionale.


Diventa socio


Hanno diritto di essere soci tutti i cittadini residenti e domiciliati nel Comune di Caprino Veronese
Possono divenire soci anche i cittadini non residenti, comunque interessati all’attività della Pro Loco, previa delibera di ammissione del Consiglio di Amministrazione.
I soci si distinguono in soci ordinari, soci sostenitori e soci onorari, tutti aventi diritto di voto.
Sono soci ordinari coloro che versano la quota d’iscrizione come stabilita annualmente dal Consiglio.
Sono soci sostenitori coloro che, oltre alla quota ordinaria, erogano contribuzioni straordinarie.
Sono soci onorari coloro che sono dichiarati tali dall’Assemblea per aver erogato particolari benefici morali e materiali all’Associazione.




I nostri recapiti


Ci trovi a Caprino Veronese, in via Sandro Pertini, 1.
Telefono 349.1955409
Posta elettronica prolococaprinovr@gmail.com


Ci trovi anche su FaceBook sul profilo "Proloco Caprino".



 

*** INDIRIZZI ***