Vai direttamente ai contenuti della pagina
Caprinoveronese.it … un territorio da vivere
 
venerdì 7 agosto 2020

*** MENU VOCI PRINCIPALI ***


 
Sei in: Home ->  Sportello elettronico  ->  Modulistica e autocertificazione 


Area Servizi Demografici


E' stata pubblicata la Circolare n.9/2012 del 27 aprile 2012 contenente le istruzioni operative per l'attuazione dell'art.5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35 recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo".

Conseguentemente, a decorrere dal 09 MAGGIO 2012, sarà possibile effettuare le dichiarazioni di residenza e di trasferimento per l'estero, attraverso la compilazione di moduli conformi reperibili sul sito internet del Ministero dell'Interno al seguente indirizzo: http://servizidemografici.interno.it/it/content/circolare-n-92012
,   da inoltrare al Comune competente, seguendo le modalità operative contenute nella sopra indicata circolare che viene allegata, per:
- raccomandata (Ufficio Demografico - Comune di Caprino Veronese - Piazza Roma 6 - 37013 CAPRINO VERONESE);
- fax 0456230120;
- via telematica alla casella postale certificata:
comune.caprinoveronese.vr@pecveneto.it

Per facilitare il perfezionamento delle pratiche mettono a disposizione i moduli indispensabili per le dichiarazioni di residenza e trasferimento per l'estero.

Autocertificazione


Con l’entrata in vigore delle leggi n° 127/97 e n° 191/98 (c.d. leggi BASSANINI “bis” e “ter”) è in atto nel nostro Paese, un importante processo di “sburocratizzazione” e semplificazione amministrativa per riformare la Pubblica Amministrazione e farla funzionare in maniera più efficace e trasparente.
Accedendo a questo servizio è possibile ottenere tutte le informazioni, nonché preparare e stampare direttamente i propri moduli di autocertificazione.
 
Accedi al servizio

SERVIZIO ELETTORALE


ALBO DEGLI SCRUTATORI: LEGGE 8 marzo 1989, n. 95 "Norme per l'istituzione dell'albo e per il sorteggio delle persone idonee all'ufficio di scrutatore"




RICHIESTA DI CONCESSIONI CIMITERIALI


 Ai sensi dell'art. 1 comma 2 dell'ordinanza Ocdpc n. 664 del 18 aprile 2020 - misure anticovid.

Ai fini dell’assegnazione di  loculi presso uno dei Cimiteri Comunali, le agenzie di onoranze funebri delegate dovranno procedere come segue:
-        contattare preventivamente i numeri telefonici 0456209921 – 26 – 35;
-        ricevere informalmente l’assegnazione del numero di  loculo spettante ed i costi relativi;
-        compilare il modello
doc. 2 “VERSAMENTI ALLA TESORERIA”  da presentare alla Filiale Bancaria;

Successivamente il richiedente-concessionario trasmetterà telematicamente agli indirizzi  email comune.caprinoveronese.vr@pecveneto.it e demografici@comune.caprinoveronese.vr.it la seguente documentazione:

1.  IL MODELLO doc. 1 "RICHIESTA DI ASSEGNAZIONE LOCULO" DEBITAMENTE COMPILATO;
2.  N. DUE RICEVUTE DEI VERSAMENTI EFFETTUATI A NOME DEL CONCESSIONARIO PER ACQUISTO LOCULO E PER L'ATTIVITA' CIMITERIALE;
3.  Modello doc. 2 “VERSAMENTI ALLA TESORERIA”;

4. CARTA DI IDENTITA' DELLA PERSONA CHE STIPULERA' IN CONTRATTO E E CODICE FISCALE.



PS: Entro il termine di 30 giorni (fatte salve diverse disposizioni anti-Covid) il richiedente sarà contattato per fissare la data della stipula del  contratto di concessione cimiteriale in occasione del quale dovranno essere prodotte n. 3 marche da bollo da € 16,00.
 



MANIFESTAZIONE DI VOLONTA ALLA CREMAZIONE



Ai sensi dell'art. 1 comma 2 dell'ordinanza Ocdpc n. 664 del 18 aprile 2020 - misure anticovid.

LA DICHIARAZIONE DI VOLONTA’ PER LA CREMAZIONE RESA DA
I PARENTI DAVANTI ALL’UFFICIALE DELLO STATO CIVILE DEL COMUNE DI DECESSO O DI RESIDENZA PUO' ESSERE AUTOCERTIFICATA CON IL SEGUENTE MODELLO




Area Affari Generali - Servizi alla persona - SUAP (Sportello unico attività produttive).


Dal 29 marzo 2011 sarà possibile dare inizio ad un’attività imprenditoriale soggetta a SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) esclusivamente attraverso invio telematico allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) gestito dai Comuni o dalle Camere di commercio. A tal fine sarà necessario collegarsi al portale www.impresainungiorno.gov.it nel quale è pubblicato l’elenco dei SUAP comunali accreditati e operativi on line a partire dalla data sopraindicata. Per i Comuni non ancora accreditati, il ruolo di Sportello comunale verrà assunto temporaneamente dalla Camera di commercio territorialmente competente.
 
Dal I° ottobre 2011 la modalità di invio telematico sarà estesa anche ai procedimenti soggetti ad autorizzazione. Il SUAP diventerà così l’unico soggetto pubblico di riferimento per tutti i procedimenti che hanno ad oggetto l’esercizio di attività produttive, comprese le attività di servizi di cui alla direttiva 2006/123/CE e tutte le vicende afferenti gli impianti produttivi. La Regione del Veneto sta lavorando in sinergia con ANCI ed Unioncamere per favorire l’avvio e la piena operatività del sistema e coinvolgere in un’unica procedura via web tutti gli Enti competenti per l’avvio e la modifica di un’attività produttiva. In tal modo si potrà conseguire un’effettiva riduzione degli oneri burocratici che gravano sull’imprenditore e sostenere la competitività del sistema produttivo veneto. In questa prima fase è stata elaborata una modulistica di riferimento, semplificata ed unificata a livello regionale, attinente ai  principali procedimenti di competenza comunale soggetti a SCIA. Questa modulistica verrà implementata e aggiornata in modo continuativo con riferimento a tutto il settore delle attività produttive e potrà essere utilizzata dai SUAP.

Per scaricare la modulistica


Area Affari Generali - Servizi alla persona - Commercio e attività economiche.


Area Affari Generali - Segreteria Modello scaricabile Curriculum Vitae

Area Lavori Pubblici - Ecologia


AVVIO DELLA PROCEDURA FINALIZZATA ALLA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN PROPRIETA’ DELLE AREE P.E.E.P. E MODIFICA DEI VINCOLI DI CONVENZIONE SU AREE P.E.E.P. GIA’ CEDUTE IN PROPRIETA’.



Servizi Cimiteriali (Tombe di Famiglia e Inumazioni)


Servizi Cimiteriali

Per richiedere una  tumulazione in Tomba di famiglia o una inumazione è necessario compilare il  relativo modello di seguito pubblicato.

Si fa presente che il modello debitamente compilato dovrà essere inoltrato al Comune unitamente alla ricevuta del versamento dovuto.



EDILIZIA PRIVATA - MODULISTICA UNIFICATA E STANDARDIZZATA PER I TITOLI EDILIZI ABILITATIVI


La modulistica unificata e standardizzata è disponibile a questo link:
https://www.regione.veneto.it/web/ambiente-e-territorio/modulistica-unificata



 

*** INDIRIZZI ***